Salesforce, ecco Einstein GPT

Presentata la prima tecnologia CRM di intelligenza artificiale generativa. Il CEO Marc Benioff: “Apriamo le porte al futuro dell’AI a tutti i nostri clienti”.

Salesforce ha presentato Einstein GPT, la prima tecnologia CRM di intelligenza artificiale generativa, che offre contenuti creati dall’intelligenza artificiale a supporto della vendita, del servizio clienti, del marketing, dell’e-commerce e dell’IT. Einstein GPT unisce i modelli di AI proprietari di Salesforce alla tecnologia AI generativa di un ecosistema di partner e ai dati in tempo reale di Salesforce Data Cloud, permettendo di raccogliere, armonizzare e unificare tutti i dati dei clienti di un’azienda. Con Einstein GPT, le aziende possono collegare questi dati ai modelli avanzati di intelligenza artificiale di OpenAI o scegliere il proprio modello esterno, e utilizzare suggerimenti direttamente all’interno del CRM Salesforce per generare contenuti che si adattano continuamente alle informazioni e alle esigenze dei clienti in tempo reale. Ad esempio, Einstein GPT può generare e-mail personalizzate che i venditori possono inviare ai clienti, generare risposte specifiche affinché i professionisti del servizio clienti possano rispondere più rapidamente alle richieste, generare contenuti mirati per aiutare i marketer ad aumentare i tassi di risposta delle campagne e generare automaticamente codici per gli sviluppatori.

L’integrazione con OpenAI

“Il mondo sta vivendo uno dei più profondi cambiamenti tecnologici grazie all’esplosione delle tecnologie del real-time e dell’IA generativa. Questo cambiamento arriva in un momento cruciale in cui ogni azienda si concentra per connettersi con i propri clienti in modo più intelligente, automatizzato e personalizzato – ha spiegato Marc Benioff, CEO di Salesforce. Einstein GPT, in combinazione con il nostro Data Cloud e tramite l’integrazione con tutte le nostre soluzioni, oltre che con Tableau, MuleSoft e Slack, è un altro modo in cui stiamo aprendo le porte al futuro dell’IA a tutti i nostri clienti, e ci integreremo con OpenAI al momento del lancio”.
Salesforce combina infatti la tecnologia ChatGPT di livello enterprise di OpenAI con i propri modelli privati di intelligenza artificiale per offrire contenuti pertinenti e affidabili generati dall’IA. “Siamo entusiasti di applicare le potenzialità della tecnologia di OpenAI al CRM – ha aggiunto Sam Altman, CEO di OpenAI. L’integrazione consentirà a un maggior numero di persone di beneficiare di questa tecnologia e ci permetterà di imparare di più sul suo utilizzo reale, che è fondamentale per lo sviluppo e la diffusione responsabile dell’IA, una convinzione che Salesforce condivide con noi”.

Un fondo per l’AI generativa

Salesforce ha anche annunciato un fondo per l’IA generativa da parte di Salesforce Ventures, la divisione di investimento globale dell’azienda. Il nuovo fondo da 250 milioni di dollari investirà in startup ad alto potenziale, rafforzerà l’ecosistema e stimolerà lo sviluppo di un’intelligenza artificiale generativa responsabile, affidabile.


Vincenzo Virgilio

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze Politiche, dal 2005 ha scritto per diverse testate e ha svolto attività di ufficio stampa e comunicazione nella pubblica amministrazio...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Officelayout 197

Officelayout

Progettare arredare gestire lo spazio ufficio
Aprile-Giugno
N. 197

Abbonati
Innovazione.PA n. 55

innovazione.PA

La Pubblica Amministrazione digitale
Maggio-Giugno
N. 55

Abbonati
Executive.IT n.2 2024

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Marzo-Aprile
N. 2

Abbonati