La migrazione al cloud di INAIL

Il progetto di modernizzazione di 700 applicazioni con il supporto della Software Intelligence di CAST.

L’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), responsabile della gestione dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, ha compiuto notevoli passi avanti nel suo programma di trasformazione delle applicazioni, sfruttando la Software Intelligence di CAST per la migrazione e la modernizzazione in cloud di un portfolio di 700 applicazioni.

Il programma, orchestrato dalla Direzione Centrale Organizzazione Digitale (DCOD) di INAIL, ha affrontato il compito di comprendere e dipanare la complessità di una serie eterogenea di sistemi legacy e modernizzati. Le interdipendenze all’interno di queste applicazioni hanno reso il processo ancora più impegnativo, dato che un aspetto fondamentale del programma consisteva nel mappare la Cloud Maturity dell’intera suite di applicazioni per stabilire una roadmap di modernizzazione chiara e sicura.

Visibilità, pianificazione e controllo

Secondo Anna Sappa, Responsabile Ufficio Architetture e Piattaforme della Direzione Centrale per l’Organizzazione Digitale di INAIL, CAST Highlight e CAST Imaging sono stati fondamentali per aiutare INAIL a ottenere una migliore visibilità del proprio portfolio, a pianificare una migrazione al cloud basata sui fatti, a prendere il controllo dei rischi legati all’open-source, a sostituire un archivio di conoscenza delle applicazioni custom e a comprendere le dipendenze tra le applicazioni. “Con CAST, possiamo essere sia reattivi che proattivi e governare efficacemente le nostre applicazioni esistenti e in fase di sviluppo”, ha aggiunto.

Utilizzando CAST Highlight, INAIL ha condotto un’analisi automatizzata delle proprie risorse software per valutare la Cloud Maturity, le condizioni del software e i rischi legati al software open source (OSS). Inoltre, utilizzando la conoscenza delle applicazioni derivata automaticamente da CAST Imaging, ha creato mappe di dipendenza precise che hanno fornito una comprensione completa dei flussi di dati e delle interazioni dei componenti, fondamentali per la pianificazione strategica.

Decisioni migliori per 5 team

Partendo da un lotto iniziale di 100 applicazioni, INAIL ha esteso l’uso della tecnologia di Software Intelligence CAST a tutto il suo panorama, integrandola con successo nella pipeline di continuous integration e continuous delivery (CI/CD). Ha prodotto un ampio spettro di informazioni, migliorando il processo decisionale di cinque team principali: infrastruttura, certificazione, operazioni, architettura e sviluppo. Inoltre, gli approfondimenti di CAST Imaging da app ad app e da app a database hanno aiutato a valutare e ad affrontare l’impatto delle modifiche ai componenti o alle applicazioni, consentendo l’analisi “what-if” a livello sia architetturale che applicativo


A cura della redazione

Office Automation è da 38 anni il mensile di riferimento e canale di comunicazione specializzato nell'ICT e nelle soluzioni per il digitale, promotore di convegni e seminari che si rivolge a CIO e IT Manager e ai protagonisti della catena del val...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Officelayout 196

Officelayout

Progettare arredare gestire lo spazio ufficio
Gennaio-Marzo
N. 196

Abbonati
Innovazione.PA n. 54

innovazione.PA

La Pubblica Amministrazione digitale
Marzo-Aprile
N. 54

Abbonati
Executive.IT n.1 2024

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Gennaio-Febbraio
N. 1

Abbonati