Westcon, il journey to the cloud è targato F5

Il distributore è pronto a guidare i partner nel cogliere pienamente i benefici della nuova integrazione tra NGINX e Microsoft Azure.

Negli ultimi anni F5 ha messo in atto una trasformazione dell’offerta che oggi consente alla società di seguire i clienti in modo completo nel loro journey to the cloud. “Un cambiamento in continuità con quella che da sempre è la value proposition della nostra azienda legata all’application delivery e alla security in ambito data center, tema che affrontiamo al meglio grazie alla soluzione BIG-IP cui nel tempo abbiamo affiancato nuove proposte innovative frutto di sviluppi interni e acquisizioni mirate. Tra queste, NGINX, la piattaforma open source di reverse proxy più utilizzata al mondo”, ha spiegato Paolo Arcagni, Sr Manager Solutions Engineering di F5, presentando il valore aggiunto che oggi l’azienda è in grado di garantire ai clienti su questo fronte grazie alla nuova integrazione tra NGINX e Microsoft Azure.

Paolo Arcagni, Sr Manager – Solutions Engineering di F5

L’integrazione

NGINX per Microsoft Azure si caratterizza come un'offerta di servizi Azure-native che aiutano i clienti a fornire applicazioni moderne con estrema semplicità. Grazie a questa integrazione, gli sviluppatori sono ora in grado di spostare le applicazioni on-premise su Azure e di distribuire nuovi servizi cloud-native utilizzando NGINX come piattaforma di load balancing conosciuta e affidabile. La soluzione consente alle aziende di effettuare operazioni di lift and shift o di re-platforming delle applicazioni dall'ambiente on-premise al cloud e di utilizzare funzionalità avanzate di gestione del traffico per una delivery sicura e affidabile. Il tutto, semplificando al tempo stesso l'adozione del cloud grazie a integrazioni come Azure Monitor, per l'analisi e la visibilità delle applicazioni, e Azure Key Vault, per la gestione dei certificati SSL/TLS.

Massimo Capobianco, Channel and Distribution Manager di F5

Un nuovo valore per i partner

“NGINX per Microsoft Azure costituisce un’ottima opportunità per i nostri partner e consentirà a F5 di sviluppare nuove sinergie con tutte quelle realtà di canale già specializzate a operare sul cloud di Microsoft – ha sottolineato Massimo Capobianco, Channel and Distribution Manager della società. In questo percorso, Westcon ricopre per noi un ruolo fondamentale in qualità di ‘master reseller’ capace di supportare i partner nel cogliere pienamente tutti i benefici della nostra offerta”. Un pensiero condiviso anche da Rosario Blanco, Vendor Commercial Director di Westcon: “F5 è uno dei principali vendor partner di Westcon, sia a livello locale che globale; una società che si differenzia nel settore per la grande capacità di evoluzione e innovazione dimostrata negli anni sempre con uno sguardo rivolto al futuro. L’integrazione tra NGINX e Azure va in questa direzione e rappresenta un’importante occasione per i nostri partner che, forti dei nostri servizi e del nuovo go-to-market legato all’utilizzo di marketplace come Microsoft Azure, con F5 possono ora raggiungere ulteriori vantaggi competitivi sul mercato”.


A cura della redazione

Office Automation è da 38 anni il mensile di riferimento e canale di comunicazione specializzato nell'ICT e nelle soluzioni per il digitale, promotore di convegni e seminari che si rivolge a CIO e IT Manager e ai protagonisti della catena del val...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Officelayout 189

Officelayout

Progettare arredare gestire lo spazio ufficio
Aprile-Giugno
N. 189

Abbonati
Innovazione.PA n. 45

innovazione.PA

La Pubblica Amministrazione digitale
Maggio-Giugno
N. 45

Abbonati
Executive.IT maggio-giugno 2022

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Maggio-Giugno
N. 4

Abbonati