Umbria Food Cluster, un progetto Blockchain per i prodotti locali

Basato su tecnologia IBM è studiato per garantire tracciabilità, autenticità e qualità

IBM Food Trust è una piattaforma per connettere l’intero ecosistema di produttori, fornitori, rivenditori lungo tutta la filiera alimentare. L’obiettivo è creare un sistema più intelligente, sicuro e sostenibile. Ecco che altri tre produttori alimentari della regione Umbria – Molitoria Umbra (un molino che macina grano duro per ottenere semole per pasta secca, fresca, artigianale e per panificazione), Agribosco ( che produce cereali, legumi e farine) e I Potti de Fratini (frantoio) – si uniranno al Gruppo Grigi (settore zootecnico, mangimistico e alimentare) nella sua adozione al fine di migliorare la tracciabilità dei propri prodotti utilizzando la tecnologia blockchain ospitata su IBM Cloud.

Si parla di realtà che utilizzano materie prime locali e operano sia sul mercato italiano che su quello internazionale ed ecco che il nuovo progetto Umbria Food Cluster è stato sviluppato per creare un insieme di prodotti garantiti, e per promuovere l’eccellenza e le caratteristiche uniche dei prodotti specifici dell’area territoriale umbra.

Nello specifico, Food Trust creerà un record immutabile per la certificazione dell’olio Ta Lia per I Potti de Fratini; mentre per Molitoria Umbra la blockchain rafforzerà la certificazione della semola biologica di grano duro Flavum e per Agribosco il farro perlato.

Un progetto destinato a espandersi

Tutte queste aziende sono presenti sia nel mercato italiano sia in quello estero, offrendo l’accesso al catalogo di prodotti ampliato e sinergico che questa nuova tecnologia può offrire. L’obiettivo poi sarà quello di estendere ulteriormente la partecipazione dell’Umbria Food Cluster ad altre realtà del territorio che rispondono ai criteri di eccellenza e genuinità, tipicità del luogo e che garantiranno il processo di produzione tramite tecnologia blockchain.

I progetti verranno realizzati in collaborazione con un Business Partner IBM di Perugia, Sas Informatica, e l’Agenzia di Comunicazione Iktome che renderanno disponibili sulla piattaforma i dati dei prodotti delle tre nuove aziende e dei relativi processi di produzione. Se quindi i consumatori potranno conoscere la storia dei prodotti, solo le persone autorizzate avranno l’accesso per modificare e controllare le informazioni, in base al proprio ruolo nella filiera.

Attraverso IBM Food Trust verrà quindi validata l’intera catena di fornitura e distribuzione di questi prodotti, compresa l’origine delle materie prime, le caratteristiche del produttore e il modo in cui i prodotti sono stati conservati e le condizioni in cui il cibo è stato trasportato al consumatore finale. Portando alla realizzazione di un marketplace digitale a marchio UFC per i prodotti certificati blockchain realizzati in Umbria. Viene quindi spiegato che entro qualche mese, i grandi distributori che già fanno parte dell’IBM Food Trust, come ad esempio Carrefour o Walmart, potranno scegliere questi nuovi prodotti garantiti da proporre nei diversi punti vendita.


Avatar

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum venenatis commodo lorem id blandit. Nunc efficitur posuere metus ac blandit. Aliquam in varius est. Phasellus ultrices gravida nisl, vel volutpat lectus. Phasellus finibus nec ligula in eleifend. Cras posuere felis ac ante rutrum, vel condimentum nibh porta. Integer arcu libero, tempus ut...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Officelayout 191

Officelayout

Progettare arredare gestire lo spazio ufficio
Ottobre-Dicembre
N. 191

Abbonati
Innovazione.PA n. 47

innovazione.PA

La Pubblica Amministrazione digitale
Settembre-Ottobre
N. 47

Abbonati
Executive.IT settembre-ottobre 2022

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Settembre-Ottobre
N. 6

Abbonati