IT e trasformazione digitale, Gruppo E indica la strada

Multicloud, IoT, intelligenza artificiale. Questi i pilastri della strategia dell’azienda. Focus su sicurezza e sostenibilità.

Un’alleanza di player, ognuno specializzato in un ambito specifico dell’IT: Ergon, Mediasecure, Estrobit, Neboola, Lunokod, MGAlabs e Enext. Il Gruppo E – con 75 dipendenti, cinque sedi in Italia e 30 milioni di euro di fatturato – rappresenta questo. A spiegarlo è stata la stessa società in occasione di “Make it Happen”, evento virtuale durante il quale, insieme ai partner Check Point, Cisco, NetApp, VMware, AWS e Veeam, ha analizzato l’evoluzione che l’IT ha registrato nel corso degli ultimi anni. Il tutto, partendo proprio dalle esigenze emerse nel 2020.

Stefano Zingoni, co-founder e marketing manager, Gruppo E

La situazione

“Le aziende non sono più quelle di prima: sono cambiate per sempre. Da marzo 2020, improvvisamente, per continuare le proprie attività hanno dovuto modificare il loro modo di lavorare. Sono state messe alle strette, ma se oggi esistono ancora, significa che hanno reagito e si sono adattate alle nuove regole del gioco”. Stefano Zingoni, co-founder e marketing manager del Gruppo E, è partito da qui per delineare le tre grandi tematiche che dominano il panorama IT attuale, "multicloud, Internet of Things e intelligenza artificiale. Sarà l’unione e l’integrazione di questi temi che permetterà alle aziende di evolvere e crescere – ha spiegato. Anche quando il virus smetterà di farci paura, questi tre driver continueranno a guidare il business delle aziende. In questo senso, è importante ricordare che l’IT è l’infrastruttura che le sorregge e la linfa che le mette in moto. La crisi che abbiamo avuto nel 2008 è stata indicata come una delle peggiori crisi economiche della storia, fino a quella di oggi. Tra le due, però, c’è una profonda differenza, e questa differenza è proprio l’IT e la sua maturità”.

Sicurezza

In questo scenario, l’obiettivo del Gruppo E è guidare le aziende nella loro evoluzione IT, mettendo al centro il dato, il suo valore e le priorità a esso connesse, come il cloud, la compliance al GDPR e la sicurezza informatica cui la società guarda forte del proprio SOC, Cyber Defence. “I dati sono sempre maggiori e sempre più importanti. È fondamentale gestirli in maniera corretta e, soprattutto, proteggerli”, ha spiegato Stefano Davitti, amministratore delegato del Gruppo E, sottolineando la profonda attenzione posta dall’azienda anche nei confronti di un altro tema: la sostenibilità. Un’attenzione che, come evidenziato durante “Make it Happen”, porta la società a selezionare i vendor più sensibili al tema e a sostenere organizzazioni in prima linea nella salvaguardia dell’ambiente, nella promozione dello sport e nell’aiuto alla società civile.


Vincenzo Virgilio

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze Politiche, dal 2005 ha scritto per diverse testate e ha svolto attività di ufficio stampa e comunicazione nella pubblica amministrazio...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Copertina
Officelayout
Progettare, arredare, gestire lo spazio ufficio

Ottobre-Dicembre
N. 179

Abbonati

copertina
Executive.IT
Da Gartner, strategie per il management d'impresa

Novembre-Dicembre
N. 11/12

Abbonati

copertina
innovazione.PA
La Pubblica Amministrazione digitale

Luglio-Settembre
N. 07/09

Abbonati