Huawei, gli investimenti in Italia non si fermano

Lo ha sottolineato il presidente Luigi De Vecchis a margine della presentazione dei risultati finanziari 2019. La sinergia con le università al centro della strategia nel nostro Paese.

“Quando ci sono delle turbolenze di mercato, un’azienda può avere due atteggiamenti: chiudere oppure continuare a investire per mantenere la leadership tecnologica e competere mettendo in campo qualità e credibilità”. Luigi De Vecchis, presidente di Huawei Italia, indica chiaramente qual è la strada che la società intende seguire nel 2020: “Gli investimenti che sono stati pensati in un clima diverso rimangono inalterati e non intendiamo abbassare la guardia”. Una strategia chiave in Italia, “dove abbiamo diverse iniziative di rilievo e in cui vogliamo rafforzare il rapporto con le università, perché riteniamo che la ricerca sia l’essenza della crescita economica per un Paese oltre che della crescita industriale di un’azienda”. Il tutto, con un focus particolare su determinati temi, come la sostenibilità ambientale e la sicurezza informatica, per affrontare un futuro al momento non di facile lettura, sia per gli scenari globali che per i possibili effetti dell’emergenza Coronavirus. In quest’ottica, un ruolo centrale per semplificare i rapporti con i partner e i clienti, durante questa fase e non solo, sarà ricoperto dal nuovo portale di e-commerce dedicato ai prodotti Huawei che la società ha lanciato in Italia il 31 marzo scorso.

Luigi De Vecchis, presidente di Huawei Italia

I risultati

Il lancio è coinciso con la presentazione dei risultati finanziari di Huawei relativi al 2019, in cui il fatturato complessivo dell’azienda ha raggiunto i 123 miliardi di dollari, con una crescita del 19,1% rispetto al precedente anno. “Il 2019 è stato un anno straordinario per Huawei – ha detto Eric Xu, presidente della società, in diretta streaming da Shenzhen. Nonostante l’enorme pressione esterna, l’azienda ha fatto continui progressi, ponendo particolare attenzione alla creazione di valore per i clienti. Abbiamo lavorato duramente per guadagnare la loro fiducia e rispetto, così come quello dei nostri partner in tutto il mondo. Il business rimane solido”. In crescita il Consumer Business Group, il Carrier Business Group e l’Enterprise Business Group di Huawei. La società nel 2019 ha investito 18,8 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, il 15,3% del fatturato complessivo. “In futuro il contesto ambientale in cui opereremo diventerà ancora più complicato – ha concluso Xu. È necessario continuare a migliorare la competitività dei nostri prodotti e servizi, promuovere l’innovazione e creare soluzioni di valore per i nostri clienti e la società in generale”.


Vincenzo Virgilio

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze Politiche, dal 2005 ha scritto per diverse testate e ha svolto attività di ufficio stampa e comunicazione nella pubblica amministrazio...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Copertina
Officelayout
Progettare, arredare, gestire lo spazio ufficio

Ottobre-Dicembre
N. 179 - Sommario

Abbonati

copertina
Executive.it
Da Gartner, strategie per il management d'impresa

Novembre-Dicembre
N. 11/12 - Sommario

Abbonati

copertina
Innovazione.PA
La Pubblica Amministrazione digitale

Luglio-Settembre
N. 07/09 - Sommario

Abbonati