Energy Community, una nuova frontiera dell’energia

Nel corso del Convegno Energy Community In Motion organizzato da Riello UPS in occasione del secondo Gran Premio di Formula E si sono approfonditi i temi dell’innovazione per un’energia sostenibile.

Le Energy Community sono comunità locali di soggetti al tempo stesso utenti e produttori che collaborano per gestire i flussi di energia elettrica, in modo intelligente, con strategie e tecnologie miranti a ottenere benefici di economicità, sostenibilità e sicurezza. La generazione distribuita e la micro-generazione possono coinvolgere intere comunità, creando Energy Community intelligenti, per ottenere un migliore utilizzo delle risorse energetiche, raggiungere elevati livelli di efficienza e minori emissioni di CO2. Con questa stessa impostazione della gestione dell’energia si ottengono benefici strutturali per l’intero sistema elettrico in termini di riduzione dei picchi di domanda (peak shaving) e per la gestione dei carichi (load management), con lo spostamento del carico e quindi del consumo di energia in momenti diversi, in genere quando i prezzi sono inferiori. Questo diventa possibile attraverso uno stoccaggio intelligente dell’energia elettrica (Energy Storage). Quali sono i presupposti perché in Italia si possano sviluppare Energy Community e quali sono gli attori che possono essere coinvolti? Sono stati questi, e molti altri, i temi al centro della seconda Convention Energy Community in Motion organizzata da Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, in occasione del secondo Gran Premio di Formula E svoltosi lo scorso mese di aprile a Roma.

Sostenibilità ambientale
 al centro

Nel corso dell’evento è stato sottolineato come sia fondamentale conoscere, disporre e trasformare l’energia nella massima sicurezza dell’uomo e dell’ambiente, per mantenere in equilibrio il delicato rapporto tra uomo e natura. “La sostenibilità ambientale è uno dei principali fattori da tenere presente in ogni scelta progettuale, ed è il principio a cui si ispirano tutte le nostre scelte – ha evidenziato Pierantonio Riello, fondatore di Riello UPS, recentemente insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro. Vogliamo garantire la massima continuità operativa, la più moderna automazione domestica, l’assoluta sicurezza civile e industriale. Operiamo per proporre soluzioni innovative destinate a migliorare concretamente il lavoro e la vita di tutti. Facciamo avanzare ogni giorno il nostro know how attraverso costanti aggiornamenti nelle nuove tecnologie e significativi investimenti in ricerca e sviluppo che ci permettono di primeggiare a livello globale”.

Un impegno concreto

Pierantonio Riello, Fondatore di Riello UPS

Riello UPS è impegnato nella ricerca su tutti i fattori che hanno influenza sull’impatto ambientale, quali la riduzione del ‘footprint’ (anche lo spazio ha una valenza energetica), dei consumi indiretti (ad esempio la necessità di condizionamento), la gestione intelligente delle modalità di funzionamento, configurazioni di parallelo dinamiche, facilità e rapidità di manutenzione. Non solo. I sistemi elettrici sono soggetti a nuove sfide dovute alla combinazione di più fattori, tra i quali per esempio l’aumento del traffico di dati, l’IoT, la mobilità elettrica, la concentrazione della domanda in limitate fasce orarie, l’aumento della quota di energie rinnovabili, per loro natura intermittenti. La soluzione di queste sfide passa attraverso la possibilità per i sistemi elettrici di reagire impiegando intelligenza (controllo e velocità di reazione) e capacità di accumulo. L‘UPS, possedendo entrambe queste caratteristiche, è pronto per superare il classico ruolo di protezione di potenza per diventare un elemento chiave della catena energetica. Riello UPS ha fatto sua questa visione sviluppando prodotti energeticamente efficienti e sostenibili e collaborando, nel contesto del Cemep (European Committee of Manufacturers of Electrical Machines and Power Electronics), con le istituzioni europee per definire regole e normative condivise di questo settore.


A cura della redazione

Office Automation è da 38 anni il mensile di riferimento e canale di comunicazione specializzato nell'ICT e nelle soluzioni per il digitale, promotore di convegni e seminari che si rivolge a CIO e IT Manager e ai protagonisti della catena del val...

Office Automation è il periodico di comunicazione, edito da Soiel International in versione cartacea e on-line, dedicato ai temi dell’ICT e delle soluzioni per il digitale.


Soiel International, edita le riviste

Copertina
Officelayout
Progettare, arredare, gestire lo spazio ufficio

Ottobre-Dicembre
N. 179 - Sommario

Abbonati

copertina
Executive.it
Da Gartner, strategie per il management d'impresa

Novembre-Dicembre
N. 11/12 - Sommario

Abbonati

copertina
Innovazione.PA
La Pubblica Amministrazione digitale

Luglio-Settembre
N. 07/09 - Sommario

Abbonati